Rivivi Pro Vercelli-Reggina 0-0

26.01.2013 16:45 di Redazione TPV Twitter:   articolo letto 3274 volte
Fonte: Dal nostro inviato: Stefano PASQUINO
Maurizio BRAGHIN
© foto di A.Cherchi/TuttoProVercelli.com
Maurizio BRAGHIN

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SERIE B WIN
VERCELLI, STADIO "S.PIOLA", ORE 15 - 23^ GIORNATA
Sabato 26 gennaio 2012

PRO VERCELLI-REGGINA 0-0 (0-0)
RETI:


PRO VERCELLI 
(4-4-2): Valentini; Modolo, Abbate, Borghese, Sini; Erpen (87' De Paula), Rosso, Scavone, Cristiano (84' Germano); Iemmello (74' De Silvestro), Tiribocchi.
A disp.: Miranda, Filkor, Germano, Espinal, Scaglia, De Paula, De Silvestro.
All. Braghin

 


REGGINA (3-5-2): Baiocco; Adejo, Freddi, Lucioni (22' Di Bari); D'Alessandro, Armellino, Colucci, Barillà, Rizzato; Di Michele (83' Comi), Campagnacci (67' Fischnaller).
A disp: Facchin, Antonazzo, Hetemaj, Fischnaller, Di Bari, Bombaggi, Comi.
All. Dionigi


 

ARBITRO: Alessandro Di Paolo di Avezzano
GUARDALINEE Segna e Di Vuolo IV UOMO Minelli

NOTE: Recupero: 2+3. Calci d'angolo: 7 a 4 per la Reggina. Giornata soleggiata 

Ammoniti: Borghese (PV), Cristiano (PV), Modolo (PV), Iemmello (PV), Scavone (PV), Rizzato (R), Rosso (PV)

Espulsi: ​

48' - Triplice fischio, Pro Vercelli - Reggina 0-0

45' - Sono tre i minuti di recupero

42' - Esce Erpen ed entra De Paula, la Pro si è resa pericolosa in un paio di azioni

38' - Esce Cristiano ed entra Germano per la Pro

33' - Occasione da rete per Tiribocchi, da non più di cinque metri dalla porta il Tir tentenna, stoppa la palla, cerca di trovare la posizione migliore ma la palla non entra, peccato era una nitida occasione da rete non sfruttata

29' - Esce Iemmello, al suo posto De Silvestro

27' - Gioco fermo, un giocatore della Pro si è infortunato, è Sini che si porta a bordo campo

25' - Ammonito Rosso, poi brutto fallo su Erpen ma il direttore di gara fa proseguire, si scalda De Silvestro

23' - Contropiede di Cristiano che viene fermato fallosamente da Rizzato e scatta il cartellino giallo per il giocatore della Reggina

18' - Ammonito Scavone

17' - Esce Campagnacci ed entra Fischnaller per la Reggina

15' - Errore di Modolo, il giocatore è fermato dai crampi, Germano si scalda

8' - Quarto cartellino giallo per la Pro, Iemmello devia la palla con la mano e giustamente il direttore di gara estrae il cartellino giallo

2' - Tiribocchi che dal limite prova, fuori di poco per una deviazione, corner battuto da Erpen, Baiocco para

16,02 - Al via il secondo tempo, nesun cambio

47' - Fine del primo tempo, fischi diretti al direttore di gara. Pro Vercelli - Reggina 0-0

46' - Fallo da rigore su Erpen da parte di Colucci, ma il direttore di gara fa proseguire

44' - Ammonito Modolo per una trattenuta, intanto Iemmello ha subito un calcio e rimane a terra

42' - Quarto fallo consecutivo su Cristiano che si lamenta, calcio di punizione battuto da Cristiano, di testa colpisce Iemmello, Baiocco si distende in volo e neutralizza. La Pro prova ad uscire dal guscio finalmente

40' - Iemmello riesce a servire un rigore in movimento per Erpen che prova dalla distanza un tiro balistico, palla che esce di pochissimo

36' - Tiribocchi - Cristiano, altro triangolo che non si chiude, sul proseguo dell'azione, prova Iemmello, palla respinta, ribatte Tiribocchi ma la palla è deviata fuori campo

33' - Tiribocchi - Iemmello, il triangolo non si chiude percè Freddi capisce tutto e riesce a fermare la palla, peccato era una splendida combinazione

26' - Pericoloso tiro della Reggina da fuori area, Valentini para con difficoltà, il centrocampo non fa filtro

22' - Lucioni è costretto ad uscire, infortunio alla spalla sinistra, al suo posto è entrato Di Bari

21' - Brutto fallo di Cristiano su Lucioni che viene ammonto

17' - Errori su errori per la Pro, prima di Rosso recidivo e poi di Scavone che perde palla e Borghese deve fermare Colucci con un fallo. Ammonito Borghese.

14' - Erpen, tiro perfetto per Tiribocchi, il Tir non tenta il tiro al volo, stoppa la palla e i difensori amaranto gli rubano palla, peccato era

13' - La Reggina sembra più rodata rispetto alla Pro, intanto Sini rientra in campo

10' - Braghin sbraita, si cerca poco lo scambio e si cerca di servire Tiribocchi che viene quasi sempre anticipato. Gioco fermo, Sini infortunato, si rialza e viene accompagnato a bordo campo

6' - Splendida cornice di pubblico al "Piola", i colleghi ci informano che al momento, sono in coda all'esterno dello stadio almeno 500 tifosi, dialogo tra Erpen e Iemmello. Gioco fermo, Colucci rimane infortunato ma si rialza

4' - Iemmello è il punto di riferimento della squadra in avanti, il giocatore è sempre stretto tra due avversari

15,00 - Partiti, il capitano è Abbate, la Pro con il nuovo sponsor sulla maglia "Senior Service"

14,55 - Manco poco all'ingresso delle squadre in campo, Masi in tribuna, da domani sarà alla Ternana, esordio al Piola di Braghin, tutti in piedi in tribuna ad applaudire Braghin che saluta

14,20 - A breve le formazioni ufficiali

14,15 - QUI PRO
Dopo quasi un mese, torna finalmente il campionato di Serie B, pronto per disputare la ventitreesima giornata, seconda di ritorno. Nuovo anno, nuova Pro, dopo le delusioni della prima parte di stagione, a cominciare dal mister: dopo la sconfitta contro la Ternana, infatti, la dirigenza vercellese ha deciso di richiamare sulla panchina bianca Maurizio Braghin, beniamino dei tifosi e condottiero del doppio salto dalla Seconda Divisione alla Serie B, chiamato al miracolo-salvezza, in luogo del deludente Giancarlo Camolese. Nella prima delle "venti finali" di questo girone di ritorno al Piola arriva la Reggina di Davide Dionigi, vecchia conoscenza vercellese che rievoca dolci, anzi dolcissimi, ricordi ai vercellesi, il quale ben ricorderà la sua ultima gara al Piola, il 20 Maggio 2012, quando il gol allo scadere di Espinal segnò di fatto l'eliminazione della sua squadra dai play-off. E proprio da lì bisogna ripartire, da quella penultima gara vissuta da Braghin al Piola, in cui la Pro Vercelli era riuscita a vincere solamente grazie al cuore, con un Rosso stoico e zoppicante, un Valentini strepitoso e un condottiero determinatissimo in panchina, contro una squadra che, a dirla tutta, non avrebbe poi sfigurato in questa serie B.

A riguardo della probabile formazione che scenderà in campo quest'oggi, i dubbi sono meno rispetto alle ultime gare della gestione-Camolese. Braghin, infatti, ha già fatto intendere di avere le idee chiare, a partire dal modulo, che sarà il 4-4-2. In porta il solito Valentini, in difesa la coppia di centrali sarà formata dai neo-acquisti Abbate e Borghese, con Masi che si accomoderà in panchina a causa di un leggero fastidio al ginocchio. A destra l'unico dubbio, con Modolo (anche lui acciaccato) favorito su Germano, che comunque in settimana è stato provato in questo ruolo, mentre a sinistra pare sicuro l'impiego di Sini. A centrocampo ecco sulle fasce i due nuovi acquisti, Erpen e Cristiano, mentre sembra più difficile l'impiego di Filkor, in quanto al centro Braghin preferisce puntare sull'esperienza di Espinal e Scavone. In attacco, in attesa di rinforzi, ci saranno ancora Iemmello (apparso in forma strepitosa ultimamente) e Tiribocchi, chiamato a dimostrare di avere i numeri per rimanere.