Demarchi-Salerno trionfano in Spagna

L'Ibiza tricolore del Team Astra Racing conquista il titolo spagnolo della divisione D2 del CER ed il Trofeo
Ibiza SC 2012.
31.10.2012 12:00 di Redazione TPV Twitter:   articolo letto 2189 volte
Fonte: Press Office Luca Demarchi
Demarchi-Salerno trionfano in Spagna

Sul mitico circuito del Jarama (Madrid) lo scorso weekend si è svolto l'ultimo atto del campionato spagnolo CER (Copa de Espana de Resistencia) che ha incoronato campioni della divisione D2 e dell'Ibiza SC Trophy la coppia italiana Demarchi-Salerno.
Nelle corse automobilistiche niente é scontato finché non si taglia il traguardo, infatti non sono mancati i colpi di scena che hanno minato la strada verso la conquista del titolo all'Ibiza tricolore.
Sabato mattina al primo turno di libere non è la pista resa scivolosa dalla pioggia notturna ad impensierire Demarchi ma i problemi al cambio che si sono maniffestati fin dal primo giro. Il guasto è subito evidente ma non c’è tempo sufficiente per sostituire il cambio prima delle qualifiche di metà giornata. Demarchi e Salerno decidono quindi di non rischiare l'esclusione dalla gara facendo solo due giri a testa in qualifica per assicurarsi comunque la partenza ottenendo un tempo dignitoso.
I tecnici di Astra Racing hanno poi lavorato fino a notte fonda per sostituire il cambio ed assicurare la massima competitività all'Ibiza in lotta per il titolo.
La formula di gara è la classica con due sessioni da 48 minuti più un giro ciascuna. Esteban Vallin, diretto concorrente di Demarchi e Salerno in graduatoria insegue con un ritardo di 40 punti ma i giochi sono ancora aperti visto che il weekend mette in paio 90 punti complessivi. Il due piloti italiani partono favoriti, a differenza dello spagnolo non sono obbligati a vincere per puntare al titolo. Domenica in gara uno Demarchi parte dalla terza posizione dietro a Cortes- Carmona primi e Vallin-Campos secondi di categoria. Già dopo poche curve Demarchi riesce a sopravanzare Vallin portandosi in seconda posizione ma quando i problemi del sabato sembravano ormai superati si consuma il secondo dramma meccanico del weekend: la cinghia della pompa dell'acqua cede costringendo l'Ibiza italiana al ritiro e lasciando strada spianata a Vallin verso la conquista della seconda posizione al traguardo che gli consente di ridurre il divario dai leader a soli 16 punti. Sarà quindi gara due a decidere un'intera stagione.
Risolto l'ennesimo problema tecnico Salerno guida il primo turno di gara due partendo nuovamente dalla terza posizione. Scatta molto bene superando subito Vallin e portandosi in prima posizione ai danni di Carmona il giro successivo, con il quale si innesca un bellissimo duello per la conquista/difesa della leadeship di gara fino al rientro ai box per il cambio pilota. Demarchi prende il volante ed esce davanti a Cortes, compagno di Carmona, per l'ultima sezione di gara. Il duello avvincente per la prima posizione prosegue ancora per qualche giro poi Demarchi saggiamente decide di lasciar passare il rivale per non rischiare di compromettere l'intera stagione a pochi giri dal termine, quando Vallin è ormai staccato e non potrà più insidare la prima posizione.
La gara si conclude così, Cortes-Carmona primi, Demarchi-Salerno secondi e Vallin-Campos terzi, titolo CER classe D2 e Trofeo Ibiza SC meritatamente conquistati dall'Ibiza tricolore del team Astra Racing.
"Sono contentissimo - afferma Demarchi - soprattutto per come si è concluso questo weekend, dove tanti problemi tecnici ci hanno messo a dura prova fin dalle libere. Diversi guai meccanici hanno impedito di mettere a punto la macchina per la gara e di disputare le qualifiche da protagonisti, ma non abbiamo mai perso la concentrazione fino alla fine, senza rischiare ed amministrando il vantaggio. Bisogna fare un grande plauso ai nostri meccanici che si sono fatti in quattro per sistemare la macchina, questa vittoria è anche merito loro. Il risultato dell’intera stagione è frutto di un’ottimo lavoro di squadra. Il nostro obiettivo e di tutto il team è stato fin dalla prima gara di Navarra la conquista del titolo, ed ora che lo abbiamo centrato sono veramente soddisfatto, ce lo siamo meritato tutti. Nei mesi invernali valuterò le varie opportunità che si sono presentate sia per continuare a corre in Spagna nel 2013 che in altri campionati in Europa."

Calssifica generale Ibiza SC Trophy 2012: Demarchi-Salerno 276, Vallin 256, Carmona-Cortes 144, Bueno Rivas 48, Campos Toimil 44…

Classifica generale CER divisione D2: Demarchi-Salerno 165, Vallin 145, Carmona-Cortes 72, Bueno Rivas 30, Campos Toimil 29…

Demarchi e Salerno si confrontano ai box © foto di Fabio Principe | fprincipe.it
© foto di Fabio Principe | fprincipe.it
Luca Demarchi seduto nell'abitacolo della Ibiza SC si prepara alla gara con il compagno Alfredo Salerno © foto di Fabio Principe | fprincipe.it
© foto di Fabio Principe | fprincipe.it
Demarchi e Salerno festeggiano la vittoria nel campionato spagnolo con tutti i ragazzi del team Astra Racing di Mauro Pregliasco, storica guida Lancia del mondiale Rally anni '70 © foto di Fabio Principe | fprincipe.it