Avellino, Rastelli: "Partita difficile, ma ci tenevamo a vincere.

30.08.2014 23:30 di Redazione TPV Twitter:   articolo letto 749 volte
Fonte: tuttoavellino
© foto di Salvatore Monteverde
Avellino, Rastelli: "Partita difficile, ma ci tenevamo a vincere.

Dopo i tre punti agguantati in extremis contro la Pro Vercelli, è un Massimo Rastelli tutto sommato soddisfatto quello che commenta la gara: "Ci tenevamo a vincere. E' stata una partita difficile, ma con il cambio di modulo e l'inserimento di Soumarè, che ha creato scompiglio tra le linee, ho subito sperato di poterla vincere questa partita. Con il 4-4-2 la squadra non riusciva assolutamente a creare azioni da reti, ma il cambio di modulo è stato decisivo. Sarebbe stato un peccato non vincere, perchè abbiamo comunque fatto una gara importante, ma se non ci fossimo riusciti avrei comunque fatto i complimenti ai ragazzi. Dopo l'espulsione abbiamo fatto più fatica a trovare spazi, perchè loro si chiudevano bene e in qualche caso hanno provato anche a ad attaccare. Per fortuna l'abbiamo sbloccata grazie alla rete di Castaldo. che è stato davvero fondamentale".

"Ci tengo inoltre a fare i complimenti ai tifosi, perchè sono stati davvero maturi e quando hanno capito che eravamo in difficoltà sono stati davvero eccezionali. Questo sarà sicuramente l'anno più difficile, perchè non siamo più la novità del campionato, ma noi cercheremo sempre di uscire dal campo con la maglia sudata".