TOP 11 TLP, Marconi si guadagna la palma nel centrocampo della settimana

 di Redazione TuttoProVercelli.com  articolo letto 409 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
Fabio Principe
Fabio Principe

La ventinovesima giornata del Girone A di Prima Divisione regala risultati inattesi e che scombinano ulteriormente la classifica e fanno sì che nella formazione delle Top 11 targata TLP siano addirittura rappresentati dieci club.

Portiere:

Piergraziano Gori (Benevento): para il possibile e l'impossibile, dimostrando di essere uno dei portieri più forti in assoluto della Lega Pro.

Difesa:

Mohamed Coly (Taranto): in difesa è insuperabile, quando avanza trova anche il gol. Monumentale.

Guillaume Gigliotti (Foggia): il migliore dei suoi. Impeccabile in marcatura su Mendicino, trova anche la rete che illude i rossoneri prima della rimonta tarantina.

Enrico Pezzi (Pavia): sta avendo una crescita esponenziale domenica dopo domenica. Contro il Pisa è stato il migliore dei suoi.

Centrocampo:

Fabio Concas (Carpi): giocatore di grande classe con il vizio del gol. Contro il Como trascina i biancorossi alla vittoria.

Davide Giorgino (Taranto): ai tempi del Lecce Primavera sembrava un predestinato. Ora veste i panni di match-winner del derby pugliese.

Andrea Marconi (Pro Vercelli): prestazione di grande sostanza e qualità con in più l'assist per il gol vittoria di Martini.

Matteo Coresi (Foligno): i falchetti si aggrapano al loro capitano per evitare la retrocessione. Da trascinatore guida i suoi all'impresa del Brianteo.

Attacco:

Gianmarco Zigoni (Avellino): da vero cobra dell'area di rigore si fa notare solo a tempo scaduto quando di testa corregge in rete un cross invitante di Millesi, regalando agli irpini il pareggio contro il Benevento.

Mario Gurma (Reggiana): se la Reggiana fa tre passi decisivi verso la salvezza il merito è del bomber albanese che manda al tappeto la Spal.

Giacomo Tulli (Pisa): al Fortunati realizza un eurogol dimostrando tutte le sue doti tecniche. Se giocasse ogni domenica in Lombardia potrebbe aspirare al trono di capocannoniere.

Allenatore:

Gennaro Ruotolo (Sorrento): i rossoneri sbancano il non facile campo di Lumezzane e rimettono la propria ipoteca sulla quinta posizione ovvero l'ultima valida per accedere ai Playoff.

Marconi © foto di Fabio Principe