Ds Varini: "Bilancio positivo. Si riparte da Scazzola

 di Redazione TPV Twitter:   articolo letto 1472 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Ds Varini: "Bilancio positivo. Si riparte da Scazzola

Nonostante un girone di ritorno sottotono rispetto a quello d'andata la Pro Vercelli ha conquistato la salvezza e anche nella prossima stagione giocherà in serie cadetta. Per fare un bilancio della stagione la redazione di Tuttomercatoweb.com ha sentito il direttore sportivo del club Massimo Varini: "Il bilancio è senza dubbio positivo perché abbiamo conquistato l'obiettivo che era la salvezza. Abbiamo disputato un campionato a due facce, molto bene nell'andata e con qualche problema in più nel girone di ritorno. Per noi questo era praticamente un esordio visto che l'ultima volta in Serie B non fa praticamente testo con la squadra che era retrocessa nel girone d'andata. Senza esperienza abbiamo dimostrato di poter competere in questa categoria e anche bene. In casa specialmente abbiamo giocato ottime partite".

Gli infortuni di Ronaldo e Marchi vi hanno complicato le cose
"Sicuramente, con loro per tutta la stagione avremmo potuto disputare un campionato migliore e toglierci qualche soddisfazione in più nell'arco della stagione e ci saremmo potuti salvare con qualche affanno in meno".

State già iniziando a pensare alla prossima stagione?
"In settimana faremo il punto della situazione e ragioneremo su cosa fare. Abbiamo le idee chiare e sappiamo che squadra costruire per la prossima stagione".

Stagione con Scazzola confermato in panchina
"Sicuramente. Lo abbiamo sostenuto anche nei momenti difficili quando altre società avevano preso decisioni diverse e vogliamo continuare con lui. C'è la massima fiducia nel suo lavoro e del resto dopo una promozione e una salvezza non potrebbe essere diversamente".

Per Ronaldo invece non c'è nulla da fare. Il suo futuro sarà all'Empoli?
"Si tornerà all'Empoli che poi deciderà cosa fare. Personalmente spero che resti in Toscana e dimostri il suo valore. Perché vale sicuramente la Serie A".